Il figo micidiale

Questo tizio è davvero un gran figo. Mi sembra un miracolo, è così raro vedere un gran figo da queste parti.

“Guardami”, penso, “Adesso alzerai gli occhi e mi guarderai, e ci fisseremo in un modo così sconvolgente da sovvertire le leggi del tempo e dello spazio. Verremmo trascinati dalla passione alla velocità di questo treno e le nostre anime s’incateneranno a questo momento cercandosi per sempre. Guardami. Ora!”

Invece in quel momento gli squilla il telefono e “Ahó! Ma ‘ndo stivi tu. Jerasséra so ito a pigghià glio fusto de bira abbàlle da Bue.”

Un commento su “Il figo micidiale”

Lascia un commento

Privacy Policy

Seguici sui Social :-D

Facebook
Facebook
LINKEDIN
INSTAGRAM