Vado a pranzo da nonna

Adolescenti affamati:

– C’ho ‘na fame. Sto pure a casa da solo mo che torno. Me farò il tonno col mais.

– Io pure c’ho fame. Ma mi’ madre cucina male. Quasi quasi chiamo mi’ nonna così pranzo da lei, va’…

Prende il telefono e se lo porta all’orecchio.

– Ahó no’! Nonna? Me senti? So’ Simone. Senti, te volevo di’ che vengo a pranzo da te oggi…

(…)

– Come “che palle”?

Lascia un commento

Privacy Policy

Seguici sui Social :-D

Facebook
Facebook
LINKEDIN
INSTAGRAM